il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Contro il trasferimento, presidio dei lavoratori dell'Icc

Contro il trasferimento, presidio dei lavoratori dell'Icc

I lavoratori dell'Icc di Castelverde

CASTELVERDE - Sciopero e presidio, lunedì mattina, davanti ai cancelli del’Icc (Italian Cable Company Spa) di Castelverde. I lavoratori insieme hanno protestato per la paventata ipotesi di trasferimento dei 40 dipendenti nella sede di Bogare (provincia di Bergamo) in seguito alla chiusura dello stabilimento cremonese.
I vertici della ditta che produce cavi elettrici garantiscono «il mantenimento dei posti di lavoro», ma i dipendenti se non vorranno rimanere disoccupati dovranno accettare il trasferimento in massa a circa 65 chilometri da Castelverde. Al presidio hanno partecipato i lavoratori e i sindacalisti Diego Volpi della Cisl e Claudia Barbieri della Cigl. Inoltre nel corso della giornata hanno fatto tappa davanti all’azienda anche il sindaco Carmine Lazzarini e i sindacalisti Giuseppe Sbaruffati della Cisl, Marco Pedretti e Marco Arcari della Cigl.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

27 Maggio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000