il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


TERRITORIO DI VESCOVATO

Discarica di Malagnino, il Tar dà ragione ai titolari dei campi

Discarica di Malagnino, il Tar dà ragione ai titolari dei campi

L'area di Vescovato dove dovrebbe sorgere la discarica di Malagnino

VESCOVATO - Il Tar accoglie i ricorsi dei proprietari dei terreni e azzera il procedimento per l’ampliamento della discarica di Malagnino sul territorio di Vescovato. Una sentenza choc per l’Aem e la Regione, che escono sconfitte da una battaglia legale scoppiata in seguito al mancato accordo per l’acquisto dell’area su cui allargare il sito di stoccaggio dei rifiuti. A vincere, infatti, sono i titolari dei campi, che adesso vedono svanire lo spettro dell’esproprio, promosso appunto dalla municipalizzata con l’appoggio della Regione. Anche se i vertici dell’Aem non si danno per vinti e annunciano «nuove iniziative legali», presumibilmente un ricorso al Consiglio di Stato.

27 Aprile 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000