il network

Martedì 13 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Ancorotti, sedici nuovi assunti grazie a ‘Rete per la cosmesi’

La formazione ‘in house’ nella sua azienda per creare professionalità specifiche; coinvolti i sindacati, Manpower, Umana, Ial Lombardia e anche la Caritas Crema

Ancorotti, sedici nuovi assunti grazie a ‘Rete per la cosmesi’

CREMA - Sedici assunzioni sicure, più la possibilità di un ‘ripescaggio’. E’ questa l’estrema sintesi di ‘Rete per la cosmesi’, progetto avviato fra diverse figure (dal sindacato alla Caritas) e che ha come epicentro la Ancorotti Cosmetics, dove lunedì 2 ottobre si è tenuta la conferenza di presentazione della prima fase. Presenti tutti gli attori dell’operazione: oltre al padrone di casa Renato Ancorotti e alla figlia-braccio destro, Enrica, Giuseppe Sbaruffati, responsabile dello sportello lavoro di Cisl Lombardia, Renato Cattaneo, responsabile formazione regionale Ial, Alessandro Voutcinitch direttore nazionale politiche attive, formazione finanziata di Manpower, Mario Barbieri, responsabile nazionale per Umana Spa delle politiche attive per il lavoro e don Francesco Gipponi, responsabile della Caritas Crema.

Il corso è di 160 ore, equamente divise fra parte teorica e parte pratica. In pratica — questo il concetto base del progetto — si tratta di formazione in house: invece di formare giovani lavoratori che poi si devono adattare alle varie tipologie di impiego, si parte da una richiesta di figure da inserire nel ciclo produttivo che vengono preparate specificatamente per le mansioni che poi svolgeranno una volta assunti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

02 Ottobre 2017