il network

Martedì 20 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

I Liutai sbarcano a Taiwan e nella Cina continentale

Sottoscritto l'importante accordo commerciale che consentirà al Consorzio di raddoppiare il fatturato

Il Consorzio Liutai  sbarca a Taiwan e nella Cina continentale

CREMONA - E’ stato siglato nel tardo pomeriggio di giovedì 20 luglio l’accordo commerciale tra il Consorzio Liutai “Antonio Stradivari” Cremona e il Consorzio Liutai a Taiwan, rappresentato dalla società Broad Musical Instruments Co., già da numerosi anni partner commerciale del Consorzio Liutai sul territorio taiwanese.
Una delle principali novità del contratto riguarda i mercati presso i quali il Consorzio Liutai sarà presente: non solo Taiwan, ma anche la Cina continentale.
“Un mercato, quello cinese, in forte espansione e con grandi possibilità economiche”, dichiara il Presidente del Consorzio Liutai, Maestro Giorgio Grisales.
“Dopo lunghe trattative – prosegue il Presidente – avremo di nuovo un rappresentante del Consorzio Liutai nella Cina continentale, dove la società con cui cooperiamo in modo proficuo già da anni sarà presente in varie città, nelle quali si impegnerà a vendere strumenti artigianali cremonesi a marchio “Cremona Liuteria”.
Il contratto commerciale favorirà i Maestri Liutai iscritti e coloro i quali si vorranno iscrivere in futuro al Consorzio.
L’accordo ha lo scopo anche di guardare ai giovani iscritti all’associazione contribuendo a supportarli nella penetrazione in un nuovo, importante e delicato mercato.”
Il contratto prevede un budget di acquisto di strumenti a marchio “Cremona Liuteria” che permetterà al Consorzio Liutai di raddoppiare il fatturato dello scorso anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Luglio 2017