il network

Domenica 18 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


AGRICOLTURA

Apa commissariata, Libera: 'Inaccettabile manovra politica'

In conferenza stampa il presidente Nolli ha rilanciato la protesta del suo sindacato e degli allevatori

Apa commissariata, Libera: 'Inaccettabile manovra politica'

Bonacini, Bucci e Nolli

CREMONA - In attesa del pronunciamento del Tribunale di Roma, al quale i consiglieri uscenti e decaduti hanno fatto ricorso con procedura d’urgenza invocando anche la sospensiva del provvedimento (la decisione dovrebbe arrivare nel giro di qualche giorno), continua la battaglia sull’inatteso commissariamento dell’Associazione Provinciale Allevatori di Cremona. Comunicata da Aia un paio di settimane fa senza - ad ora - chiarire le motivazioni, la decisione sembra manifestare sempre più una natura squisitamente ‘politica’ nell’ambito di un durissimo scontro tra Coldiretti (che controlla Aia e la stragrande maggioranza delle Apa italiane) e Libera-Confagricoltura, al comando di Apa Cremona. E’ il convincimento ribadito dal presidente della Libera Agricoltori, Renzo Nolli, nella conferenza stampa convocata presso la sede di piazza del Comune insieme al vice direttore Ildebrando Bonacini e a Sergio Bucci, amministratore unico di Libera srl.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

02 Maggio 2017