il network

Sabato 17 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

La crisi della Paolo Beltrami, sindacati preoccupati

I rappresentanti di categoria di Cgil, Cisl e Uil hanno incontrato i vertici dell'azienda di Paderno Ponchielli

La crisi della Paolo Beltrami, sindacati preoccupati

La sede della Paolo Beltrami Spa

CREMONA - La crisi della Paolo Beltrami, la più importante impresa di costruzioni del Cremonese, viene seguita da vicino dai sindacati. I segretari di categoria della Fillea Cgil Enrico Samarini, della Filca Cisl Pietro Polenghi e della Feneal Uil Moreno Fiorani hanno incontrato, giovedì 2 marzo, Carlo Beltrami, il presidente del gruppo di Paderno Ponchielli. «Siamo stati convocati dall’azienda - dice Samarini -. Trattandosi della realtà più grande del mondo edilizio nel nostro territorio, è naturale che la sua situazione di difficoltà sia per noi motivo di preoccupazione. L’intenzione della Beltrami è andare avanti. E’ prevista un’altra riunione nelle prossime settimane. Attendiamo gli sviluppi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

03 Marzo 2017