il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Ibis, in 13 a casa a fine anno: l'impegno del Comune

Incontro con i rappresentanti sindacali, l'amministrazione: 'Contatteremo le parti per capire le prospettive della struttura e se vi sono possibilità di ricollocazione

Ibis, in 13 a casa a fine anno: l'impegno del Comune

CREMONA - La chiusura dell'Hotel Ibis e il futuro dei dipendenti al centro dell'incontro che si è tenuto nella mattinata di lunedì 28 novembre tra la vice sindaco con delega allo Sviluppo Maura Ruggeri, l'assessore con delega al Turismo Barbara Manfredini e Mario Giuseppe Santini, in rappresentanza di FILCAMS CGIL CREMONA, e Marco Tencati per UIL TuCS.

I rappresentanti sindacali hanno fatto il punto della situazione che si è venuta a determinare a seguito della dismissione della struttura alberghiera della catena Ibis, che avverrà entro il 31 dicembre 2016, e al conseguente licenziamento di 13 operatori addetti alla gestione dei servizi, con diverse mansioni, senza possibilità alcuna di ricorrere ad ammortizzatori sociali.

Durante l’incontro Maura Ruggeri e Barbara Manfredini hanno manifestato forte preoccupazione per la chiusura di una struttura importante mentre si sta investendo molto e si sta lavorando intensamente per rilanciare la capacità attrattiva della città e l’offerta turistica. Un disinvestimento da parte della catena Ibis, questo il parere di vice sindaco ed Assessore, che appare piuttosto come una scelta legata a strategie aziendali che esulano dalla valutazione del contesto.

Maura Ruggeri e Barbara Manfredini, nell'esprimere solidarietà per i 13 dipendenti di cui al momento appare difficile la ricollocazione, si sono impegnate, a nome dell'amministrazione comunale, a contattare innanzitutto la proprietà dell’immobile: la volontà è infatti capire quali prospettive possono aprirsi per quanto riguarda la struttura. Saranno inoltre contattate le parti imprenditoriali del settore alberghiero e commerciale per verificare quali possibilità vi sono per ricollocare il personale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

28 Novembre 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000