il network

Martedì 25 Luglio 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

A2A-LGH, martedì riunione dei sindaci: verso il sì all'analisi dei conti

Gli azionisti di Lgh sono intenzionati a concedere ad A2A una 'due diligence' finalizzata alla formulazione di un’offerta vincolante per l’acquisto di una quota di maggioranza della multiutility

Fusione gruppo LGH - A2AL'intervento di Toninelli (M5S)

CREMONA - Gli azionisti di Lgh sono intenzionati a concedere ad A2A una 'due diligence' finalizzata alla formulazione di un’offerta vincolante per l’acquisto di una quota di maggioranza della multiutility attiva nei comuni di Pavia, Cremona, Lodi, Crema e Rovato.

Martedì 6 ottobre sarebbe prevista una riunione dei sindaci azionisti di Lgh. L’orientamento che starebbe prendendo piede è quello di concedere ad A2A un periodo di verifica per analizzare i conti dell’azienda. Nei giorni scorsi l'amministratore delegato di A2A, Valerio Camerano, aveva affermato che al suo gruppo servirà "almeno un mese" per formulare un’offerta vincolante.

05 Ottobre 2015