il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

La Libera verso il commissariamento

Riunione del consiglio: 19 consiglieri hanno votato a favore, i contrari sono stati 14 e 2 gli astenuti

La Libera verso il commissariamento

La sede della Libera Associazione Agricoltori

CREMONA - La Libera associazione agricoltori cremonesi sarà commissariata. Nella mattinata di giovedì 9 luglio nella sede centrale di piazza del Comune, s’è riunito il consiglio per votare la proposta già avanzata in una precedente sessione dal presidente Pierluigi Filippini. Al termine di una vivace discussione nel corso della quale sono emerse posizioni differenti, si è votato: per il commissariamento si sono espressi 19 consiglieri, i contrari sono stati 14 e 2 gli astenuti.

‘Sono convinto che sia stata presa la decisione migliore - dichiara Filippini -. E’ una soluzione che va nell’interesse della Libera e dei soci. Il commissariamento ci consente infatti di arrivare al più presto a nuove elezioni, che è quello che ci chiedono i nostri associati, come è emerso nel corso della recente assemblea ordinaria annuale

Le elezioni dovranno svolgersi sotto il controllo di Confagricoltura per garantire il rigoroso rispetto dello statuto e del regolamento elettorale

Giunta e direttivo di Confagricoltura si riuniranno il 22 luglio e in quella sede nomineranno il commissario ad acta. Il presidente Mario Guidi vorrebbe che fosse una figura scelta all’interno della Libera. Il commissario non interverrà nella gestione delle partecipate, tra le quali la Sec, Società Editoriale Cremonese, che pubblica il giornale La Provincia, dove resteranno in carica il presidente Filippini e l’attuale consiglio.

Leggi di più su La Provincia di venerdì 10 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

09 Luglio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000