il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Ocrim, show in piazza e concerto al Ponchielli

Iniziate le celebrazioni per il 70esimo di fondazione

Ocrim, show in piazza e concerto al Ponchielli

Festeggiamenti in piazza

CREMONA - Al Ponchielli, sabato 14 marzo, si è tenuto l’applaudito concerto della Gaga Symphony Orchestra diretta da Simone Tonin, complesso giovanile veneto protagonista di una spumeggiante esibizione che ha riproposto con originali contaminazioni tra musica classica e leggera una carrellata di grandi successi degli anni Ottanta: tratti dal repertorio di Bill Conti, Village People, Irene Cara, Michael Sembello, Cindy Lauper e Santa Esmeralda; e di Mika, Britney Spears, Madonna, Abba; oltre ad una compilation di brani della stessa GSO.

A metà pomeriggio, nello scenario incantevole di piazza del Comune, le spettacolari riprese di un filmato pubblicitario che verrà impiegato per accompagnare ‘The new born 2015’, l’ultimo nato; l’innovativo sistema produttivo di ultima generazione cui si lavora da tempo, e che verrà presentato in anteprima mondiale nell’Open Day 2015, eccezionalmente previsto in trasferta — il 21 maggio — all’Ipack Ima di Milano.

E’ iniziato così, tra esibizioni di musica, danze e uno stormo di palloncini rossi liberati nel cielo, il programma delle celebrazioni per il settantesimo anniversario della fondazione dell’Ocrim.
Una giornata alla quale ne seguiranno altre. Dal 22 marzo al 5 aprile, presso la sala Alabardieri del Comune, sarà infatti la volta della mostra ‘firmata’ dal Gruppo fotografico Beltrami - Vacchelli; in passerella una serie di splendide immagini recenti e storiche (queste ultime risalgono agli anni Cinquanta e Sessanta, appartengono all’archivio privato di Ocrim e sono state realizzate da Arturo Capitano ed Ezio Quiresi). Titolo della rassegna, ‘Il capitale umano nell’industria cremonese. La ditta Ocrim ieri e oggi’.

Il 25 marzo — giorno di compleanno della storica impresa molitoria — la mostra verrà inaugurata ufficialmente. Poi l’appuntamento sarà con l’Ipack Ima di Milano, la fiera di processing & packaging più importante e prestigiosa al mondo, che si tiene con cadenza triennale e vede l’edizione 2015 coincidere con l’Expo.
Nel 2014 il fatturato di Ocrim — che nel 2009 è stata rilevata dalla famiglia Antolini, titolare del Gruppo Paglierani di Rimini — si è attestato a quota 98 milioni, in vistosa crescita rispetto ai 78 del 2013. A fine febbraio il portafoglio ordini superava i 250 milioni. Con i suoi impianti Ocrim è presente praticamente in tutto il mondo, ed attualmente è impegnata nella costruzione di un molino dalla capacità produttiva di 3.600 tonnellate al giorno in Indonesia.

15 Marzo 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000