il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO

Via al progetto delle tartufaie

Il tartufo della valle dell'Oglio è realtà: sono state messe a dimora le prime piantine

Via al progetto delle tartufaie

Le Gev che hanno messo a dimora le piante a Soncino

SONCINO - Il tartufo della Valle dell’Oglio è oggi realtà: millecinquecento piantine di carpino nero, farnia e nocciolo, tutte micorrizate con tartufo nero pregiato, sono state messe a dimora in quattro aziende agricole del territorio del Parco Oglio Nord tra Orzinuovi-Soncino e Quinzano d’Oglio. Si tratta del primo stralcio del progetto tartufaie sostenuto e promosso dall’ente pubblico di tutela del fiume nell’ambito del progetto Greenway, finanziato dall’autostrada BreBeMi con un contributo di 1,5 milioni di euro. Progetto che prevede l’impianto di circa 3.000 piante che inizieranno a produrre tartufi dopo 5-6 anni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

10 Marzo 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000