il network

Venerdì 02 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CORTE DE' FRATI

Pastificio Corticella a rischio chiusura, ansia per settanta lavoratori

I sindacati: 'I dirigenti dell'azienda ci hanno comunicato che è stata ritirata una importante commessa e l'intenzione di chiudere'

Pastificio Corticella a rischio chiusura, ansia per settanta lavoratori

Il pastificio Corticella di Corte de' Frati

CORTE DE’ FRATI - Settanta posti di lavoro a rischio al pastificio Corticella (ex Pasta Combattenti) che potrebbe chiudere i battenti. La notizia è stata data venerdì 6 marzo ai rappresentanti sindacali dai vertici del gruppo Newlat, che gestisce anche lo stabilimento che si trova alle porte di Corte de’ Frati. E'  stata convocata una riunione urgente, durante la quale i dirigenti hanno annunciato la decisione di chiudere il sito produttivo. «Secondo quanto ci è stato comunicato in quella sede - spiega Fabio Singh, rappresentante sindacale della Flai Cgil che assieme al collega della Cisl Roberto Bonfatti Sabbioni si occupa del pastificio - è stata ritirata una grande commessa che doveva scadere a fine anno». Un duro colpo per l’azienda visto che il 60 per cento della produzione dello stabilimento è stata di fatto annullata. Preoccupato il sindaco del paese, Rosolino Azzali

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

08 Marzo 2015

Commenti all'articolo

  • Giorgio

    2015/03/09 - 18:06

    Il famoso anno felix, tanto sbandierato da renzi, comincia alla grande!

    Rispondi

  • They

    2015/03/09 - 07:07

    Il governo non ha tempo per queste cose, deve pensare alla legge elettorale e a come dare soldi, vitto e alloggio agli extracomunitari che arrivano in Italia...

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000