il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

BioEnergy è la capitale della bioeconomia

Operatori soddisfatti e bilancio positivo

BioEnergy è la capitale della bioeconomia

Bioenergy

CREMONA - La nuova ricchezza della bioeconomia (2.000 miliardi di fatturato e 22 milioni di posti di lavoro in Europa) è stata la grande proagonista di BioEnergy Italy, il salone delle tecnologie per le rinnovabili che si è concluso venerdì 27 febbraio a CremonaFiere.

 

Oltre a BioEnergy Italy, vi sono state le novità assolute rappresentate da Green Chemistry Conference and Exhibition e da Food Waste Management Conference. "Una scommessa vinta" ha detto il presidente Antonio Piva. [VIDEO]

 

Gli oltre 90 marchi presenti, di cui ben il 39% proveniva dall’estero, hanno trovato a Cremona gli interlocutori giusti per sviluppare nuovo business: qui si trovano infatti le più grandi e innovative aziende agricole, gli allevamenti più produttivi, l’industria alimentare più sviluppata: tutti operatori che fanno dell’investimento in tecnologie e know-how la chiave del loro successo. Complessivamente i tre saloni hanno visto la presenza di 4.638 operatori specializzati, che hanno confermato come Cremona rappresenti la candidata ideale per diventare il polo fieristico più importante in Italia per il settore.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

27 Febbraio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000