il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


COMMERCIO

Saldi anticipati a sabato 3 gennaio

In tutta la Lombardia, accolte le richieste delle associazioni di categoria per rilanciare i consumi

Saldi anticipati a sabato 3 gennaio

CREMONA - Saldi al via il 3 gennaio. La decisione di anticipare la partenza dei ribassi al primo sabato dell'anno nuovo è stata presa - ha spiegato Mauro Parolini, assessore regionale al Commercio, Turismo e Terziario - dando ascolto alle richieste dalle associazioni di categoria.

 

Il provvedimento si inserisce anche nell'ottica di un possibile rilancio dei consumi. "La delibera che ufficializza la data di inizio saldi  - ha spiegato Parolini - verrà presentata durante la seduta di Giunta di venerdì prossimo, 19 dicembre, e consentirà agli operatori di iniziare eccezionalmente le vendite di fine stagione da sabato 3 gennaio, anziché al primo giorno feriale antecedente l'Epifania, che, cadendo quest'anno nella giornata di lunedì 5 - ha spiegato Parolini - avrebbe privato gli esercenti delle potenzialità di vendita e di afflusso clienti propri del fine settimana".

 

L'assessore, "per mantenere l'unicità della data di inizio dei saldi su tutto il territorio nazionale", ha inoltre richiesto l'intervento del coordinatore della Commissione Commercio della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome Antonio Canzian. "La proposta - ha sottolineato - ha raccolto la disponibilità della maggior parte dei miei omologhi e permetterà a tutte le Regioni, esclusivamente per l'anno 2015, di provvedere, con propri atti, ad anticipare i saldi di fine stagione al giorno 3 gennaio".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

15 Dicembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000