il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Antonella Ferrari e la sua lotta contro la sclerosi multipla

Sabato 24 maggio in città per presentare il suo libro: da piccola voleva fare la ballerina e lo stava per diventare fino alla scoperta della malattia

Antonella Ferrari e la sua lotta contro la sclerosi multipla

Il libro di Antonella Ferrari

CREMONA - Da piccola voleva fare la ballerina. E per un po’ Antonella Ferrari ballerina lo è stata. Scartata alla Scala («troppo alta», l’implacabile sentenza), formatasi in impegnative scuole private, disposta ad allenarsi per ore e ore, a partecipare a provini su provini e a gioire per i primi ingaggi, Antonella ballerina professionista lo stava diventando. Poi cominciò a cadere. Un iter medico lunghissimo, esami su esami, fino alle parole fatidiche: sclerosi multipla.

Ha smesso di danzare, ma no nsi è mai abbattuta. Ha abbandonato il teatro e in televisione e al cinema ha raggiunto una certa notorietà e presto sarà diretta da Pupi Avati. Ha una famiglia che la sostiene, un marito che la ama. Antonella Ferrari alle 18 di sabato 24 maggio sarà alla Società Filodrammatica (piazza Filodrammatici) per presentare Più forte del destino, il libro in cui racconta la sua storia L’incontro, moderato da Letizia Romanini, è organizzato da Agropolis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

23 Maggio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000