il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Amnesty International, l'arte non tollera frontiere

Da giovedì 30 giugno la mostra sui 'Diritti' interpretati da oltre trenta artisti

Amnesty International, l'arte non tollera frontiere

La locandina della mostra in via degli Oscasali

CREMONA - Amnesty International Lombardia, insieme al gruppo di Cremona, invita tutti all’inaugurazione della mostra d’arte sui diritti umani ‘Arte senza frontiere’, che si terrà da giovedì 30 giugno al 3 luglio nella prestigiosa sede di Palazzo Cattaneo, in via degli Oscasali. «L’arte è libera, non ha frontiere, si esprime e racconta la realtà che ci circonda. La mostra sarà un momento di riflessione, di approfondimento, un’occasione per affrontare i temi relativi ai Diritti Umani», si legge nella nota diffusa da Amnesty Cremona. La mostra conta la partecipazione di circa 30 artisti che hanno interpretato, attraverso dipinti e sculture, tutti i principi sanciti nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo. Nel cortile del palazzo verranno proiettati video relativi alle campagne di Amnesty. Sarà inoltre presente un tavolo informativo sulle campagne permanenti di Amnesty e sul lavoro del gruppo di Cremona. Per informazioni: gr288@amnesty.it. Amnesty International (clicca qui), Premio Nobel per la Pace nel 1977 e Premio delle Nazioni Unite per i Diritti Umani nel 1978, si occupa da più di 50 anni della denuncia delle violazioni dei diritti. La mostra viene dedicata alla compagna volontaria attivista Alessandra Facchini scomparsa all'inizio dell'anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

29 Giugno 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000