il network

Lunedì 25 Marzo 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

I tesori della biblioteca statale adesso sono su Google libri

Le pubblicazioni dal XVI secolo fino al 1871 sono state scansionate e si possono consultare da tutto il mondo

I tesori della biblioteca statale adesso sono su Google libri

CREMONA - «Ora il nostro patrimonio antico sarà a disposizione di storici e appassionati bibliofili in tutto il mondo — afferma Francesco Maria Liborio, direttore della Biblioteca Statale —. In questi giorni anche gli ultimi volumi scansionati da Google libri sono rientrati nei depositi. L’operazione è durata un anno. Il trasporto dei libri è stato fatto in maniera molto riservata». Il gruppo Google ha chiesto di poter scansionare i materiali del fondo storico della biblioteca partendo dai libri del XVI secolo fino alle pubblicazioni del 1871. Da ora chiunque potrà non solo consultare, ma sfogliare intere pubblicazioni, preziose cinquecentine, senza dover andare in biblioteca e da ogni parte del mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Febbraio 2019