il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Tenta di rubare una moto, collutazione col proprietario: arrestato

Un 32enne aveva appena rubato un furgone, il tentativo di furto è avvenuto nel cortile di un'officina

Tenta di rubare una moto, collutazione col proprietario: arrestato

CREMONA - Prima ruba un furgone, poi tenta di rubare una moto e, dopo una collutazione col proprietario che lo coglie sul fatto, scappa. Una fuga che dura poco, visto che i carabinieri lo prendono poco dopo. In manette è finito A.M.J., 32 anni, di Cremona ed è accusato di ricettazione e tentata rapina.

E' accaduto tutto nella mattinata di lunedì 6 ottobre. Il 32enne, già noto alle forze dell'ordine e con problemi di tossicodipendenza, si è impossessato di un Renalut Kangoo parcheggiato in via Giordano e con il mezzo rubato si è diretto all'officina Zangrandi in via Dritta. Lasciato il furgone, A.M.J. ha puntato una motocicletta parcheggiata nel cortile dell'officina ed è montato in sella con l'intento di ripartire. Il proprietario della due ruote, presente in quel momento, si è accorto di tutto e ha cercato di bloccare il ladro che nel frattempo aveva già avviato il motore. Ne è nata una collutazione e il malvivente è riuscito a fuggire. I carabinieri, messi in allarme, si sono subito attivati nelle ricerche e l'uomo è stato preso poco dopo.

 

06 Ottobre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000