il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


ISOLA DOVARESE

Doppia razzia nell'area industriale

Ripuliti un commercianti di vini e un'azienda che opera nel settore dell'arredamento: nel secondo caso la refurtiva è stata abbandonata

Doppia razzia nell'area industriale

L'area industriale di Isola Dovarese

ISOLA DOVARESE - Nel fine settimana sono state messe a segno due maxi razzie nelle aziende locali. In una ditta che commercia vini pregiati è stato compiuto un furto da oltre 50mila euro, con la sparizione di circa mille bottiglie di champagne e di alcune migliaia di euro dalla cassaforte, senza contare i danni ingenti, ancora da quantificare con precisione. Il furto è stato scoperto lunedì 22 settembre ma non è da escludere che risalga alla notte tra venerdì e sabato, quando una banda di ladri, forse la stessa, aveva assaltato un’altra azienda, stavolta attiva nel settore dell’arredamento.

In quest’ultimo caso i malviventi avevanorubato il furgone di un artigiano edile nella zona produttiva, poi si erano spostati al mobilificio e avevano caricato elettrodomestici e attrezzature per oltre 10mila euro. Durante la fuga, però, avevano abbandonato il furgone con la refurtiva dopo aver notato le luci delle torce dei diciottenni del paese, in festa lungo le strade per la tradizionale coscrizione, scambiandoli probabilmente per le forze dell’ordine. I coscritti poco dopo avevano notato il furgone abbandonato e avevano lanciato l’allarme. Sulle due razzie indagano i carabinieri di Torre de’ Picenardi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

23 Settembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000