il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Maserati sotto il Torrazzo

Oltre 200 vetture del Tridente in città in occasione del Raduno del Centenario: in mattinata prove di regolarità sul circuito di San Martino del Lago, poi la partenza verso Torino

Maserati sotto il Torrazzo

Maserati in piazza del Comune a Cremona

CREMONA - Le emozioni suscitate dal suono dei motori si mischiano a quelle, vibranti, che sgorgano dallo Stradivari ‘Il Cremonese 1715’. Sono queste le note che hanno accompagnato le 200 Maserati nella tappa cremonese del Raduno Internazionale del Centenario. Un passaggio, quello all’ombra del Torrazzo, fortemente voluto da Luca Dal Monte, cremonese doc e direttore della comunicazione della casa del Tridente.

Le vetture sono state protagoniste in mattinata sul circuito di San Martino del Lago. Per giungere a Cremona hanno percorso il rettilineo sul quale nel 1929 Baconin Borzacchini stabilì il primo record mondiale della storia di Maserati al volante della V4 a 16 cilindri: 246 km/h sui 10 Chilometri Lanciati. Poi l’arrivo in città con passerella nelle piazze del Comune e Stradivari prima di ripartire per Torino, meta della tre giorni di raduno.

Lo Stradivari suonato a Cremona è lo stesso che 11 anni fa a Pebble Beach (California) accompagnò il debutto della quinta serie della Quattroporte. Sergio Pininfarina aveva confidato di essersi ispirato agli strumenti del liutaio cremonese per le linee di quella Maserati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

19 Settembre 2014

Commenti all'articolo

  • arcelli

    2014/09/20 - 12:12

    continuate a far roboare motori e carrozzoni in piazza Duomo,questa è la vocazione "artistica"di Cremona.Poi vi lamentate se mancano turisti,per forza!!!!!Vi accontentate di 4 boriosi evasori che vengono a ostentare le loro fuoriserie insozzando i vostri polmoni.Povera città,Cremona è FINITA!!!!!!Fuori da tutto e da tutti

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000