il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Polo della cremazione, forno guasto a sette mesi dall'inaugurazione

Frattura del refrattario, il Comune ha messo in funzione il vecchio impianto

Polo della cremazione, forno guasto a sette mesi dall'inaugurazione

La crepa nel forno dell'impianto di cremazione del cimitero di Cremona

CREMONA - Sabato 13 settembre si è verificato un grave guasto al forno del nuovo Polo per la cremazione. Si tratta di una frattura del refrattario che obbliga a sospenderne l'utilizzo per i necessari lavori di manutenzione straordinaria.

Nei giorni scorsi, valutata l'entità del danno, l'amministrazione comunale, sulla scorta dell'approfondita valutazione legata alla sicurezza fatta dai tecnici comunali, effettuate le opportune comunicazioni agli enti di controllo, ha deciso di rimettere in funzione il vecchio forno crematorio per continuare a garantire il servizio di cremazione in questa fase di emergenza.

Alessia Manfredini, assessore con delega ai Servizi cimiteriali, e Maurizio Manzi, assessore alla Risorse, affiancati dai tecnici del Comune, hanno già incontrato la ditta che ha realizzato il forno per gli opportuni approfondimenti. Sono già assunti inoltre i necessari provvedimenti per assicurare la continuità del servizio e per arrivare, nel più breve tempo possibile, alla soluzione del problema.

L'impianto era stato inaugurato a fine marzo dall’amministrazione Perri ed era costato circa 2milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

18 Settembre 2014

Commenti all'articolo

  • gianfranco

    2014/09/18 - 20:08

    dovrebbero chiamare lex assessore demicheli e farsi spiegare come mai dopo sette mesi è un disastro, lui era li e ne aveva per tutti dipendenti comunali e avversari politici, ma dei lavori non gli importava più di tanto, visti i risultati. Comunque è meglio cosi, con le sue capacità tecniche se avesse dato qualche direttiva adesso i danni sarebbero ancora più grandi.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000