il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

L'ex Cavallerizza rinasce

C'è il piano di recupero per abitazioni di pregio

L'ex Cavallerizza rinasce

L'edificio di via Bissolati

CREMONA - Il degrado che la circonda come volesse mangiarsela pezzo per pezzo, potrebbe diventare presto un ricordo: l’ex Cavallerizza, il complesso di via Bissolati diventato col passare degli anni uno dei simboli della città dimenticata, è al centro del progetto di recupero della cooperativa Co.Far srl, gruppo milanese che ha acquisito la struttura dal Demanio e che è pronto ad aprire il cantiere di riqualificazione, seguendo le linee guida di un piano che, entro fine anno massimo nei primi mesi del 2015, avvierà i lavori di trasformazione del vecchio galoppatoio in un polo residenziale di pregio. Iniziativa privata. Già definita. Al punto che, ottenute dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici le autorizzazioni necessarie, è già stato scelto anche il nome: ‘Residenze Cavallerizza’.

Sarà una ristrutturazione che promette di salvaguardare le linee architettoniche del passato adeguandole, fra vetrate e luce nel giardino interno, alle visioni del futuro. «L’ex Cavallerizza — spiega Pietro Pisani, titolare di Studio Immobiliare, agenzia che ha mandato esclusivo alla vendita degli appartamenti — è stata dichiarata edificio di interesse storico artistico e la sua ristrutturazione ad uso abitativo verrà effettuata salvaguardando e valorizzando le peculiarità architettoniche esistenti attraverso una struttura si nuova ma fortemente integrata nella preesistente».

17 Settembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000