il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA-CASTELVETRO

Consiglio di Stato: terzo ponte ok

Respinto il ricorso di sei cittadini condannati a pagare le spese legali

terzo ponte

CASTELVETRO - Anche il Consiglio di Stato respinge il ricorso contro il terzo ponte sul Po: gli atti che hanno dato via libera all’opera sono stati dichiarati legittimi e i cittadini che si sono opposti, tutti residenti a Castelvetro e Monticelli, sono stati condannati a pagare le salate spese legali. L’attesa sentenza, ultimo grado di giudizio amministrativo, fa riferimento all’udienza del primo luglio ed è appena stata depositata. Si tratta di una doccia fredda per i sei ricorrenti: Simone Mazzata, Carlo Baroncelli, Luisa Soavi, Rita Morini, Chiara Delogu, Daniela Manfredini. Infatti il collegio giudicante romano, presieduto da Paolo Numerico, respinge in toto l’appello contro la sentenza del Tar di Roma del 2012, che già aveva bocciato le obiezioni ritenendo corretto l’iter che ha portato all’approvazione del progetto. L’avvocato dei sei, Daniele Granara, ha manifestato l'idea di impugnare la sentenza presso la Cassazione o in Europa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

08 Settembre 2014

Commenti all'articolo

  • Andrea

    2014/09/05 - 13:01

    Campa cavallo....

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000