il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Bici rubata e restituita ad un anziano malato

Il gesto ai danni di una persona fragile ha smosso tutti, anche i ladri

Bici rubata e restituita ad un anziano malato

La piazza dove è avvenuto il furto

CASTELLEONE — Prima rubano una bici, poi venuti a conoscenza delle condizioni di salute del proprietario (anziano e malato), la restituiscono. Facendola trovare nello stesso punto in cui l’avevano fatta sparire. Chiusa con tanto di lucchetto, per evitare che qualcun altro passasse di lì a prelevarla. L’episodio ha come teatro i giardini di piazza Vittoria, dove qualche giorno fa un 80enne ha parcheggiato la propria bici lasciandola incustodita meno di cinque minuti. Tempo sufficiente ai ladri per portarla via. In suo soccorso è però intervenuto un nordafricano che da una panchina ha assistito alla scena e ha indicato come autori del furto due ragazzini romeni. A quel punto, attraverso conoscenze nella comunità romena, i familiari dell’anziano hanno diffuso il messaggio che quella bicicletta aveva un’importanza particolare, ed evidentemente il ‘tam tam’ ha imboccato la direzione giusta, tant’è che dopo un paio di giorni la bici è magicamente ricomparsa.

01 Settembre 2014

Commenti all'articolo

  • They

    2014/09/04 - 07:07

    Diamo una medaglia alla comunità romena!!! Anche i coccodrilli prima mangiano e poi piangono ma perché hanno mandato giù tutto in un sol boccone, probabilmente hanno restituito la bici perché visti.

    Rispondi

  • They

    2014/09/03 - 06:06

    Abbiamo dei nuovi eroi, gli zingari che rubano e restituiscono la refurtiva perché inteneriti, diamo una medaglia a questi romeni!!! Ma va a f...

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000