il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


FLASH MOB

'Ci levano il sangue e noi lo doniamo ai cittadini'

In piazza del Popolo a Roma singolare protesta dei sindacati delle forze dell'ordine: presenti anche Epicoco (Sap) e Fenoli (Conapo)

'Ci levano il sangue e noi lo doniamo ai cittadini'

Fenoli, Epicoco e Tonelli

ROMA - «Visto che il governo ci sta togliendo il sangue, allora noi preferiamo donarlo ai cittadini». E' lo slogan con il quale i sindacati delle forze dell'ordine hanno dato vita ad un singolare flash mob in piazza del Popolo a Roma. Per Cremona erano presenti Gianluca Epicoco (Sap) ed Enzo Fenoli (Conapo, sindacato autonomo vigili del fuoco) che, insieme ad altre centinaia di persone, si sono sottoposti ad un prelievo di sangue.

"Il nostro flash mob - spiegano i sindacati - vuole lanciare un segnale chiaro al governo: poliziotti, penitenziari, forestali e vigili del fuoco sono rimasti immobili in Piazza del Popolo, a Roma, per dimostrare che se si fermano sicurezza e soccorso pubblico, si ferma il paese". In piazza era presente un'autoemoteca per donare il sangue. "Un gesto simbolico che ci appartiene perché moltissimi uomini e donne in divisa sono abituali donatori di sangue. Un gesto per far capire che negli ultimi sei anni siamo stati spremuti fino all'ultima goccia di sangue dai vari governi che si sono succeduti alla guida del paese".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

27 Agosto 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000