il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


LETTORI REPORTER

Cremona, tra le vie Castelchiaro e Castelsereno residenti 'circondati dai topi'

Proseguono le segnalazioni dei lettori sulle criticità dei luoghi in cui risiedono

Cremona, tra le vie Castelchiaro e Castelsereno residenti 'circondati dai topi'

La discarica dei cedui segnalata dai lettori

CREMONA - Circondati dai topi. E' questa la spiacevole sensazione che vivono i residenti di via Castelchiaro e Castelsereno. Una situazione che - attraverso la nostra iniziativa 'Segnala i problemi del luogo in cui vivi' - hanno voluto portare a conoscenza di tutti per sollecitare un intervento.

"Da tantissimo tempo ormai - spiegano i residenti - il grande quadrilatero di terreno situato tra il Politecnico, la tangenziale e la via Castelsereno, nonchè la montagnola/barriera fino alla via Castelleone è diventato il rifugio prediletto di centinaia di topi (stima sicuramente per difetto); se si considera poi la vicinanza all'altra loro 'riserva naturale' che è l'area dell'ex Armaguerra, possiamo affermare, senza timore di essere smentiti, di essere letteralmente circondati. La loro inquietante presenza è stata più volte segnalata, ed apprezziamo l'aver notato l'intervento della ditta specializzata che ha posato le trappole".

Le persone che vivono il quartiere individuano la probabile causa del problema. "Vorremmo però fare una riflessione: l'area sopraindicata è divenuta a tutti gli effetti, il luogo adibito a discarica per radici, tronchi, rami eccetera che creano un habitat insperato per tutta questa moltitudine di topi. Noi siamo consapevoli che un sito dedicato allo scopo debba esistere, ma in campagna, non certo in mezzo ad un rione, intorno ad una sede universitaria ed in mezzo a case, giardini e orti di noi residenti costretti alle spiacevoli conseguenze che la loro presenza arreca. Per quanto concerne la montaqnola/barriera, anch'essa, coi suoi rovi forma un sottobosco ideale per "scorrazzare" verso l'Armaguerra; un via vai che sta diventanto intollerabile. Quindi bene le trappole ma il nostro parere è che il problema debba essere risolto all'origine".

 

LE SEGNALAZIONI POSSONO ESSERE FATTE CON LE SEGUENTI MODALITA' 

  • Mail: sito@laprovinciacr.it - laprovincia@cremonaonline.it
  • Facebook: http://on.fb.me/1tqm18f
  • Twitter: @laprovinciacr

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

27 Agosto 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000