il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELVETRO PIACENTINO

Sulla Cr-Fidenza lavori anti-ritardi

L'intervento dovrebbe essere ultimato il 31 agosto

Sulla Cr-Fidenza lavori anti-ritardi

Il macchinario utilizzato per la manutenzione ai binari

CASTELVETRO — Manutenzione in corso sui binari della linea ferroviaria Cremona-Fidenza, interessata da un intervento che dovrebbe terminare il 31 agosto: il restyling lungo la tratta interessa principalmente il tronco che va da Castelvetro a Castione Marchesi (nel Parmense) e permetterà, una volta ultimato, di ridurre i tempi di percorrenza archiviando dunque i ritardi che tanto innervosiscono i pendolari.

«Nel corso dell’ultimo incontro, avuto ad inizio estate con Regione Emilia Romagna ed Rfi — spiega l’assessore del Comune di Villanova sull’Arda Paolo Ramelli, che da tempo segue la questione —, mi avevano garantito che entro la fine dell’estate sarebbero stati effettuati i lavori che chiediamo da tempo, cioè quelli che interessano binari e terreno. Infatti i ritardi sono legati al fatto che il tratto compreso fra la Bassa Piacentina e Castione è caratterizzato da una conformazione del terreno che provoca dilatazione dei binari».

E per questo i convogli sono costretti a procedere con una velocità ridotta (alcuni tratti ai 60 chilometri orari) che causa l’inevitabile aumento dei tempi di percorrenza e l’altrettanto inevitabile aumento delle attese ai passaggi a livello. La speranza è che da settembre questi disagi, che interessano in primis i pendolari di Castelvetro e Villanova, siano soltanto un ricordo: «A dire il vero i primi interventi, che hanno interessato proprio i passaggi a livello, ora meglio tarati, hanno già dato i loro frutti — conclude Ramelli —: ho verificato che a Villanova non si sono più verificate attese interminabili, le sbarre si rialzano poco dopo il passaggio del treno e non mi hanno più segnalato disservizi».

Qualche piccolo disagio, a dire il vero, in questi giorni potrebbe esserci ed è legato proprio ai lavori di manutenzione in corso sui binari: Ferrovie italiane ha comunicato che fino al 31 agosto l’intervento potrà provocare ritardi di 5 minuti per tutti i convogli della tratta Cremona-Fidenza. Lo stesso tipo di ritardo potrebbe riguardare la tratta Bergamo-Pisa che sfrutta quei binari. Cinque minuti che, però, possono essere tollerati senza troppi mugugni. Soprattutto se è per una buona causa.

19 Agosto 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000