il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Famiglia intossicata dalla carbonella del barbecue

Padre, madre, tre figli e un amico hanno rischiato grosso mentre si trovavano in villeggiatura

barbeque carbonella braci

SCHILPARIO (Bergamo) - Hanno portato in casa la carbonella del barbecue di Ferragosto pensando che fosse spenta e si sono svegliati sabato mattina intossicati dal monossido. Un’intera famiglia è finita all’ospedale. Si tratta di marito e moglie di 55 e 51 anni, i figli maschi di 21, 16 e 12 anni e un amico sedicenne del figlio, tutti di Castelleone che si trovavano in villeggiatura a Schilpario, in Val di Scalve.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

16 Agosto 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000