il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASSA PIACENTINA

Pesca di frodo nel Po, recuperata una maxi rete

Nel tramaglio, nella zona tra Isola Serafini e Spinadesco, decine di carpe che sono state liberate

Pesca di frodo nel Po, recuperata una maxi rete

Il tramaglio recuperato nel Po

MONTICELLI - Pescatori di frodo nuovamente in azione lungo il Po: stavolta hanno scelto l’imbocco della lanca di Isola Serafini, al confine fra il territorio emiliano e quello lombardo. Proprio lì, in zona monticellese ma con accesso dalla sponda di Spinadesco, hanno lasciato un tramaglio di circa dieci metri che è stato sequestrato sabato sera dagli agenti della Fipsas di Piacenza e Cremona. Lo strumento di pesca illegale consiste in una rete da insacco di circa dieci metri, collegata ad una specie di boa rossa: quando le guardie ittiche l’hanno trovata, all’interno erano già intrappolate decine di carpe che sono state subito liberate. 

Leggi di più su La Provincia di martedì 5 agosto 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

04 Agosto 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000