il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Ecco corso Garibaldi colorato

Prime pennellate di colore tra lo stupore di negozianti e passanti in centro città

Ecco corso Garibaldi colorato

Il sopralluogo del sindaco Galimberti in corso Garibaldi

CREMONA - Dopo tante parole e polemiche il nuovo Corso Garibaldi è realtà. La novità si è concretizzata con le prime pennellate di colore tra lo stupore dei negozianti e delle persone che si sono trovate a passeggiare in centro città lunedì 4 agosto.

Nel pomeriggio, il sindaco Gianluca Galimberti ha voluto fare un sopralluogo sul corso, dove si sta allestendo il progetto di riqualificazione urbana (temporaneo, sperimentale e rimovibile) del Comune di Cremona. Il sindaco ha raccolto le impressioni di cittadini e commercianti. Nei prossimi giorni verrà posizionato l’arredo urbano. Da venerdì partirà il programma di eventi per bambini, giovani e adulti, previsto fino a fine settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

04 Agosto 2014

Commenti all'articolo

  • Luigi

    2014/08/05 - 18:06

    Diceva bene Maurizio Costanzo quando affermava: "La mamma dei cretini è sempre incinta". Chi ha potuto pensare ad una porcheria simile? Complimenti alla nuova compagine amministrativa, usa bene i soldi dei cittadini. Spero che il Sindaco abbia avuto lo stesso disturbo gastro-intestinale che ho avuto io ieri sera nel vedere lo scempio che è stato fatto. VERGOGNA!

    Rispondi

  • arcelli

    2014/08/05 - 16:04

    Se il neosindaco pensa di rilanciare il commercio devastato del centro ,sperperando soldi pubblici per trasformare il corso in una pista di atletica........tanti auguri.Complimenti ai Cremonesi lungimiranti che han dato carta bianca per 5 anni a tale soggetto

    Rispondi

  • Giorgio

    2014/08/05 - 14:02

    Ma cosa si aspettavano di piu' i cremonesi da Galimberti. Da un pagliaccio, non poteva che uscire una pagliacciata! Non vi e' bastato vedere cosa stanno facendo i sandaci di sinistra a milano (pisapia), a roma (marino), a napoli (de magistris) ecc ecc. ! Troppo facile lamentarsi dopo, bisogna saper votare bene quando si e' in cabina!!!!

    Rispondi

  • Antonino

    2014/08/05 - 07:07

    Perchè la stupidità umana non ha confini, il buon senso manca sempre di più, pensavo che peggio di prima non si potesse e ho votato malissimo, facendo un gravissimo errore di valutazione, mai più ! Al peggio non c'è mai fine, i vecchi proverbi hanno sempre un senso di verità. Questi non capiscono veramente una mazza ! Questa è una delle più grosse fesserie possibili, forse costerà poco pitturare una strada ma denota la totale imbecillità mentale di chi ci governa. Dobbiamo dire che ci pitturano anche il portafoglio con le multe e quindi è un comune di pittori. Pensate solamente che questi personaggi li paghiamo noi con i nostri soldi ! che sono sempre meno. Qualcuno giustamente ha scritto: perchè non pitturano casa loro, aggiungo: i loro gabinetti, dato che una cosa del genere fa cagare (scusate il termine ma quando ce vò .. ce vò )

    Rispondi

  • Andrea

    2014/08/05 - 00:12

    Scusate la mia totale ignoranza e incompetenza, ma sto schifo a cosa dovrebbe portare....???? Vorrei tanto conoscere quel Genio che si è inventato una cosa del genere e il nuovo,sindaco che con gran gioia ha avallato il tutto e messo in pratica...!! Adesso come per incanto gli affitti dei negozi caleranno drasticamente, fiumi di turisti invaderanno Cremona, i più famosi stilisti italiani e non faranno a botte per accaparrarsi un posto nella via più in ed esclusiva della bassa padana. Siamo arrivati alla demenza pura. Tanto per......ci sono strade diventate mulattiere, dove si rischia la pelle , altro che sicurezza e i miei soldi li sperperano per uno schifo simile....????

    Rispondi

Mostra più commenti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000