il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


TENTATO FURTO DI RAME

Arrestati tre romeni, nel mirino l’Istituto Salesiani di Fiesco

In auto arnesi da scasso, martedì 22 il processo per direttissima

Arrestati tre romeni, nel mirino l’Istituto Salesiani di Fiesco

L'ex istituto Salesiani da anni è in stato di abbandono

CREMONA - Tre cittadini romeni sono stati arrestati dai carabinieri di Crema per furto aggravato. Il terzetto aveva preso di mira l’ex Istituto Salesiani di Fiesco da anni in stato d’abbandono e colti sul fatto mentre tentavano di 'sguainare' matasse di fili elettrici per ricavarne rame. Nell'auto parcheggiata nelle vicinanze i carabinieri hanno rinvenuto numerosi arnesi atti allo scasso che venivano sequestrati unitamente ad un consistente quantitativo di rame già lavorato. I tre cittadini romeni, tutti residenti nel territorio cremonese e tutti con precedenti specifici, saranno processati oggi martedì 22 luglio per direttissima: tentato furto aggravato in concorso, possesso di oggetti atti allo scasso e violazione di sigilli i reati contestati.

22 Luglio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000