il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELVETRO

Ponte sul Po, da lunedì 14 stop ai tir

Nessun rinvio e controlli ad hoc. A fine mese lavori sul giunto

Ponte sul Po, da lunedì 14 stop ai tir

Un camion mentre transita sul ponte di Po

CASTELVETRO — Scatta da lunedì 14 luglio il divieto di transito sul ponte di Po per tutti i mezzi pesanti, compresi autobus non di linea e camion scarichi. Il provvedimento deciso nelle scorse settimane dalla Provincia di Piacenza, per ragioni di sicurezza dettate dai problemi statici della struttura, è stato preceduto da polemiche e richieste di rinvio, ma l’ente piacentino è irremovibile: «E’ tutto confermato e abbiamo già provveduto alla posa della segnaletica — spiega l’ingegner Emanuele Tuzzi, dirigente provinciale che ha firmato l’ordinanza —. Per quanto riguarda invece l’intervento di manutenzione previsto sul ponte, per la sostituzione di un giunto, definiremo la data precisa la prossima settimana insieme all’impresa esecutrice. Ribadisco che il disagio sarà limitato a un paio di giornate, con senso unico alternato. Il ritardo è legato al fatto che abbiamo voluto attendere la conclusione dei lavori sul ponte dell’A21, per evitare doppi rallentamenti».

Ora il cantiere autostradale è in dirittura d’arrivo e dunque per la fine di luglio si potrà procedere. Un intervento più corposo sul vecchio manufatto che collega a Cremona sarà effettuato nell’estate 2015: verranno investiti 600mila euro per un restyling che potrà richiedere alcune settimane di chiusura totale della struttura. Saranno rifatte pavimentazione e impermeabilizzazione, danneggiate dalle «intollerabili deformazioni dei traversi», causate da carichi e velocità dei mezzi.

Tornando al divieto ai mezzi pesanti che scatta da lunedì 14 luglio su sponda piacentina dal primo mattino saranno presenti pattuglie di polizia provinciale e polizia municipale per controllare il rispetto dell’ordinanza, ma anche per dare indicazioni agli autotrasportatori ignari che arriveranno sino all’imbocco. Saranno indirizzati verso percorsi alternativi, nella maggior parte dei casi verso il casello di Castelvetro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

12 Luglio 2014

Commenti all'articolo

  • Andrea

    2014/07/13 - 17:05

    Dalle parole di questo articolo Cremona vale meno del due di picche....

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000