il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Partito il toto presidi
Manin il più ambito

I primi 100/100 si raccontano sul giornale

Partito il toto presidi
Manin il più ambito

L'ingresso del liceo Manin in via Cavallotti

CREMONA - Scadono lunedì 7 luglio i termini per inoltrare domanda di trasferimento all’Ufficio Scolastico regionale da parte dei presidi, poi la decisione spetterà al direttore scolastico regionale, Francesco De Sanctis decidere gli incarichi e le sedi dirigenziali nelle varie province. Le scuole disponibili sono tante e soprattutto fanno gola, grazie anche ai pensionamenti di Pietro Bellisario, Marzia Maioli e Alessandro Miglioli che rispettivamente lasceranno rispettivamente il Manin, l’Anguissola e l’istituto comprensivo Cremona due. Fra le scuole che più fanno gola c’è il Manin a cui sarebbero interessati diversi dirigenti scolastici da Piergiorgio Poli del Cremona Uno a Renato Suppini del Cremona Tre. In via Cavallotti molti sperano che a succedere a Bellisario possa essere Mirelva Mondini. Ma fra chi potrebbe chiedere di cambiare sede c’è anche Adelio Maffezzoni, attuale preside del polo Apc-Marazzi. 
I primi 100/100 si raccontano sul giornale. Leggi di più nell'edizione di domenica 6 luglio

05 Luglio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000