il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Antagonisti in lutto per la morte di Mario Bini

Funerali lunedì 7 alle 10 al centro sociale Dordoni di via Mantova

Antagonisti in lutto per la morte di Mario Bini

Mario Bini durante una manifestazione

CREMONA - Pochi, in queste settimane, hanno creduto alla sua ripresa. E tanti erano i dubbi su quel che sarebbe stato di lui se mai si fosse destato dal coma, vista la durata dell’arresto cardiaco. Eppure, in questi giorni scanditi da scarne speranze, tanti sono giunti al capezzale di Mario Bini, storico leader degli antagonisti cremonesi, portavoce del centro sociale Dordoni che si è spento venerdì 4 luglio dopo 20 giorni di agonia. A stroncare Bini uno shock anafilattico provocato dalla puntura di cinque api. Attorno alla mamma Tina, 85 enne arrivata da Livorno si sono stretti i ragazzi dei centri sociali, le donne della sua vita, gli amici, i tanti compagni che hanno condiviso le battaglie di decenni o soltanto quelle degli ultimi mesi. La camera ardente sarà allestita nei locali del centro sociale autogestito ‘Dordoni’, al civico 7/A di via Mantova (ex Foro Boario) oggi e domani, dalle 9 alle 22. Il funerale, con rito civile, si svolgerà lunedì alle 10 presso lo stesso centro sociale.
ALTRI SERVIZI SUL GIORNALE LA  PROVINCIA DI SABATO 5 LUGLIO

05 Luglio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000