il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Via Persico, multe a rate e vigili dopo l'autovelox

Summit in Comune, ecco le novità: i vigili bloccheranno gli automobilisti che accelerano subito dopo il totem, il dispositivo resta dov'è, possibilità di rateizzare le multe, installazione del rilevatore di velocità

Via Persico, multe a rate e vigili dopo l'autovelox

L'incontro in Comune sull'autovelox di via Persico a Cremona

CREMONA - L'autovelox di via Persico resta dov'è, non si sposta e non sono in vista ritocchi verso l'alto del limite dei cinquanta chilometri orari. Ma 'virtualmente' raddoppia visto che, periodicamente, pattuglie della polizia locale controlleranno le auto che, una volta superato il rilevatore, tornano a premere l'acceleratore sforando il limite consentite dalla legge.

E' questa la principale novità emersa dall'incontro in Comune tra il sindaco Gianluca Galimberti, l'assessore Barbara Manfredini, il portavoce dei contras Massimiliano Zagheni con Diego Pellegri e Anna Cottarelli, il Comitato di quartiere 7 Maristella (con Giovanni Cavallieri e Francesco Vaccaro), il  comandante della polizia locale Fabio Germanà Ballarino e il suo vice Pierluigi Sforza.

L'incontro ha aperto anche una possibilità per le persone che sono state multate in questo periodo. Verrà istituito presso il comando della polizia locale uno sportello dove si avranno informazioni e soprattutto si potranno rateizzare le multe che hanno superato una certa cifra (la cui entità verrà stabilita a breve). Inoltre, con lo scopo di ‘avvisare’ gli automobilisti della presenza dell’autovelox, oltre al lampeggiatore giallo e i cartelli stradale, verrà collocato il rilevatore di velocità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

01 Luglio 2014

Commenti all'articolo

  • Andrea

    2014/07/02 - 06:06

    Invece di migliorare la situazione, l'avete portata al collasso.... NO COMMENT !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • Andrea

    2014/07/01 - 19:07

    Certo che resta dov'è .... Cassa continua col minimo sforzo, in nome della legge ovviamente....

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000