il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SOSPIRO

Schianto all'incrocio, tre mezzi coinvolti, due feriti e via Giuseppina in tilt

Una 23enne e un 39enne all'ospedale, illeso il terzo conducente

Schianto all'incrocio, tre mezzi coinvolti, due feriti e via Giuseppina in tilt

L'incidente di Sospiro

SOSPIRO - Due persone ferite, tre mezzi coinvolti e via Giuseppina in tilt per un’ora. E’ il bilancio dello schianto avvenuto lunedì 30 giugno alle 7.45 all’incrocio con via Pozzi, la strada che porta nell’area industriale.

All’ospedale Maggiore di Cremona sono finiti una 23enne di Cingia de’ Botti e un 39enne residente in città, mentre l’automobilista del terzo veicolo coinvolto, un 44enne di Codogno, è rimasto illeso. La dinamica dell’incidente è al vaglio dei carabinieri di Sospiro, intervenuti insieme ai colleghi delle stazioni di Scandolara Ravara e Solarolo Rainerio.

Stando alla prima ricostruzione effettuata dai militari, pare che il Fiat Doblò guidato dal 39enne stesse viaggiando verso Cremona e avesse appena rallentato per svoltare a sinistra in via Pozzi, quando è stato tamponato dalla Fiat Punto condotta dalla 23enne di Cingia. Uno scontro violento, in seguito al quale, il furgoncino del cremonese è stato urtato anche dalla Peugeot guidata dal 44enne di Codogno, che viaggiava in senso opposto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

30 Giugno 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000