il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CAPPELLA CANTONE

Il Cise non paga le bollette e la rotonda resta la buio

E ora si apre un problema sicurezza: nella zona vi sono molti pozzetti scoperti perché tempo fa erano stati rubati i tombini

Il Cise non paga le bollette e la rotonda resta la buio

Tombini scoperti nell'area industriale di Cappella Cantone

CAPPELLA CANTONE - Il Cise non paga le bollette e l’Enel interrompe la fornitura di corrente elettrica. Non è per un black out che la rotatoria dell’area industriale da qualche giorno è buia. I lampioni sono stati spenti di proposito perchè da tempo il Consorzio per lo Sviluppo Economico (attualmente in liquidazione) non riesce a saldare il conto delle proprie utenze. E ora, come sottolinea anche il sindaco Pierluigi Tadi, nasce anche un problema di sicurezza: rondò e aiulo non si vedono, tempo fa era stati rubati i tombini e ora la strada - non illuminata - è piena di pozzetti scoperti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

27 Giugno 2014

Commenti all'articolo

  • Giacomo

    2014/06/28 - 09:09

    Iniziano a volare gli stracci.....!!! C'è sempre qualcuno che è responsabile del servizio! E chi è costui ? Da delibere di consiglio e precedenti articoli di giornali parrebbe sia il solito sindaco di Castelvisconti, tal Sisti Alberto incaricato liquidatore del consorzio Cise. Una vergogna!!! Politicamente, secondo me, certe persone non sono in grado di decidere e, dovrebbero stare in casa propria.......

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000