il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Mondomusica e Cremona Pianoforte: esonero dal servizio per gli insegnanti che parteciperanno agli eventi

Riconosciuto dal ministero dell'Istruzione: la manifestazione va in scena dal 26 al 28 settembre

Mondomusica e Cremona Pianoforte: esonero dal servizio per gli insegnanti che parteciperanno agli eventi

CREMONA - Mondomusica, la Manifestazione internazionale leader nel mondo degli strumenti ad arco e Cremona Pianoforte - The Piano Experience - l'unico Salone in Europa dedicato esclusivamente al pianoforte, presentano anche nell'edizione 2014 un programma di eventi di grande interesse che anche il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca ha considerato utile alla formazione dei docenti di ogni ordine e grado, tanto da concedere l'esonero dal servizio per favorirne la partecipazione nei giorni 26, 27 e 28 settembre.

Il focus di quest'anno è dedicato agli Stati Generali della Musica 2.0 –“ Dalla produzione del suono dello strumento classico al digitale e ritorno”, ovvero tutto ciò che rappresenta l'evoluzione nel mondo della musica, dal digitale agli approcci didattici più innovativi. Il digitale amplia l'offerta professionale nel campo musicale, sia per quanto riguarda le nuove professionalità, sia per quanto riguarda i percorsi didattici. Il programma degli eventi è perciò strutturato con una serie di incontri che metteranno in evidenza le esperienze più attuali e significative a livello internazionale della Musica 2.0.

In particolare le due tavole rotonde organizzate sabato 27 settembre (Sala Monteverdi 11.00/13.00- 14.30/16.00) dal titolo “Formazione musicale 2.0: percorsi didattici e professione tra musica e nuove tecnologie” affrontano il tema della formazione musicale attraverso due differenti prospettive: in mattinata l'attenzione è rivolta sia alla formazione musicale dei più piccoli, sia al sempre maggior interesse manifestato dagli adulti verso lo studio di uno strumento affrontato nell'ottica delle nuove tecnologie a disposizione. La tavola rotonda pomeridiana si rivolge alla fase finale degli studi musicali con l'obiettivo di evidenziare quanto le novità di oggi, dall'utilizzo di nuove tecnologie, all'e-learning, fino all'interazione di differenti linguaggi possano arricchire i tradizionali percorsi didattici della formazione professionalizzante impartita negli Istituti preposti al terzo livello degli studi. Il digitale amplia l'offerta professionale nel campo musicale, sia per quanto riguarda le nuove professionalità, sia per quanto riguarda i percorsi didattici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

25 Giugno 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000