il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Raffica di furti alla canottieri Bissolati

Via bibite, gelati e generi alimentari. I colpi messi a segno di notte, ma i ladri sono stati ripresi dalle telecamere di sorveglianza

Raffica di furti alla canottieri Bissolati

Uno scorcio della canottieri Bissolati

CREMONA - Tre furti nell’ultima settimana, tutti di notte. Con porta del bar scassinata e generale indignazione. Succede alla Canottieri Bissolati dove, esattamente un anno fa, ci furono analoghi furti. Niente soldi, non se ne tengono, ma bibite, gelati, generi alimentari, oltre al danno degli ambienti. Spiega il presidente Maurilio Segalini: «Dopo i furti di mercoledì e giovedì abbiamo preso un vigilantes e tutto è tornato tranquillo, ma sabato notte, quando la guardia non c’era, eccoli di nuovo alla carica. Entrano dalla parte del fiume e riteniamo si tratti di bande di ragazzotti che approfittano della notte per mettere a segno i colpi. Ma sono stati ‘registrati’ dalle telecamere ed abbiamo passato il tutto alla polizia, che sta facendo le indagini. Siamo certi che non la passeranno liscia». Ovviamente la società ha già sistemato la porta ed intensificherà ulteriormente i controlli, ed il presidente Segalini invita i soci a segnalare eventuali anomalie e persone sospette, per evitare che simili fatti si ripetano. Tra l’altro la recente assemblea ha approvato il nuovo regolamento sociale che prevede una ‘stretta’ sugli ingressi di abusivi e di chi non è regola con il pagamento delle quote.

18 Giugno 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000