il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Gennari trova la sepoltura quattro anni dopo la morte

L’urna con le sue ceneri è rimasta chiusa in una stanza dell’Ufficio cimiteriale ora riposa nel cimitero di Solarolo Monasterolo

Gennari trova la sepoltura quattro anni dopo la morte

Angelo Gennari

CREMONA - Per oltre tre anni l’urna con le sue ceneri è rimasta chiusa in una stanza dell’Ufficio cimiteriale senza che gli amici potessero portare un fiore. Negli ultimi mesi è stata parcheggiata in un loculo. Dal 24 maggio scorso, a quasi quattro anni dalla sua scomparsa, Angelo Gennari, pensionato di 68 anni morto improvvisamente il 2 agosto del 2010, può finalmente riposare, come da suo desiderio, nel piccolo cimitero di Solarolo Monasterolo. Il 24 maggio è il giorno in cui il Comune ha consegnato l’urna, ultimo atto di una delicata vicenda nata da diatribe tra congiunti e da un testamento mai scritto. «Una odissea», la definisce Caterina Ruggeri, consigliere comunale del Pd, una dei cinque cari amici di Gennari che si è spesa fino a sollevare, due anni fa, il caso pubblicamente e a lanciare su La Provincia un appello al Comune perché sbloccasse la situazione.

Leggi di più sul giornale di giovedì 5 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

04 Giugno 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000