il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Truffa online, acquista ricambi auto e cade nel tranello

Un 22enne sporge denuncia e i carabinieri del borgo individuano e denunciano un 35enne abruzzese

Truffa online, acquista ricambi auto e cade nel tranello

CASTELLEONE - Acquista pezzi di ricambio su internet per auto su internet e rimane truffato. E’ accaduto a un 22enne di Castelleone, che un paio di mesi fa ha accreditato 120 euro sulla carta prepagata di un 35enne abruzzese, originario di Avezzano. Quest’ultimo, tramite un’inserzione online, proponeva la vendita ricambi per auto a prezzi più che vantaggiosi. Come spesso avviene negli scambi via internet, il metodo di pagamento più gettonato, ma anche il più rischioso, è la ricarica, e infatti è con quella modalità che il 22enne del borgo ha provveduto a versare l’importo pattuito. A quel punto ha atteso, invano, la merce.

Quando si è convinto di essere caduto in un raggiro, si è presentato in caserma in via Sgazzini e ha sporto denuncia. Da quel momento in poi i militari guidati dal luogotenente Fioravante Vilei si sono messi sulle tracce dell’autore dell’inserzione, per risalire alla sua identità. Quindi, al termine di una meticolosa serie di accertamenti, il venditore 35enne, peraltro non nuovo a simili trucchetti, è stato smascherato e denunciato con l’accusa di truffa. Ora viene la parte più difficile: fargli restituire i 120 euro incassati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

29 Maggio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000