il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


LINEA MN-CR-MI

Treno in ritardo e poi parte, ma a Codogno si blocca: rabbia

Dopo i ritardi di lunedì pomeriggio pendolari di nuovo colpiti nella mattina di martedì

Pendolari in stazione

CREMONA - Dopo i disagi di lunedì pomeriggio ecco una nuova giornata da bollino nero per i pendolari cremonesi della linea Mantova-Milano. Martedì mattina il 2648 che arriva nel capoluogo meneghino alle 8.10 giunge in stazione a Cremona con un quarto d'ora di ritardo. Secondo il racconto di alcuni viaggiatori (che si sono sfogati sui social network) viene annunciato un ritardo di 80 minuti, ma il convoglio riparte una decina di minuti più tardi e semi vuoto. Molti pendolari, infatti, erano scesi dal convoglio a causa dell'annuncio del maxi ritardo. Durante il vaggio per Milano, però, la corsa del 2648 si arresta a Codogno per un guasto. I pendolari vengono fatti scendere e indirizzati su un altro convoglio, decisamente più affollato.

20 Maggio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000