il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


GADESCO

Camion tocca i fili dell'alta tensione, autista miracolato

Alza il cassone che entra in contatto con i cavi elettrici, l'uomo ha la prontezza di non scendere dal mezzo evitando di restare folgorato

Camion tocca i fili dell'alta tensione, autista miracolato

Il camion attaccato ai cavi dell'alta tensione a Gadesco

GADESCO - Stava scaricando letame in un campo quando ha azionato il comando per sollevare il cassone del camion, la parte alta del bilico ha toccato i cavi dell'alta tensione ed è immediatamente partita una scarica elettrica. L'autista ha avuto la prontezza di riflessi di rimanere nella cabina e si è salvato: se avesse anche solo appoggiato un piede fuori dall'abitacolo sarebbe rimasto folgorato.

La disavventura è accaduta ad un operaio che stava lavorando in un campo di una azienda agricola di Gadesco. L'incidente si è verificato intorno alle 16.30 di lunedì 19 maggio. Nonappena il cassone è entrato in contatto con i cavi elettrici, è partita una scintilla e sono scoppiate le ruote del camion. Il conducente, sia pur impaurito, ha mantenuto il sangue freddo e la sua prontezza di riflessi lo ha salvato da morte certa. E' rimasto all'interno della cabina di guida, vincendo l'istinto di scendere. Se lo avesse fatto sarebbe, probabilmente, rimasto ucciso dalla scarica elettrica.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e gli addetti dell'Enel.  Prima di mettere in sicurezza il camion, infatti, gli addetti della società energetica hanno provveduto a togliere la corrente e a staccare i cavi dai tralicci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

19 Maggio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000