il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO

Isengo, ladri in casa: 'Sono stato narcotizzato'

Misero il bottino, soltanto tre orologi del valore di poche decine di euro

Isengo, ladri in casa: 'Sono stato narcotizzato'

Luciano Biaggi mostra la porta scassinata dai ladri

ISENGO (Soncino) - Cercavano denaro ma si sono dovuti accontentare di tre orologi il cui valore complessivo è di poche decine di euro: è il bottino del furto nella casa del carrozziere Luciano Biaggi nella frazione di Isengo. Stando al racconto dell’artigiano, i malviventi potrebbero averlo narcotizzato, ipotesi più volte avanzata dalle vittime dei ladri su cui però i carabinieri di Soncino sono freddi. I militari durante i controlli stradali hanno recuperato più volte varia refurtiva e attrezzi per lo scasso ma mai sostanze narcotizzanti. I malviventi inoltre sanno bene che l’uso di queste sostanze trasforma il reato da furto in rapina, con pene più gravi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

14 Maggio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000