il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA-CASTELVETRO

Il ponte sul Po ancora ko

Salta un altro giunto metallico: a giugno torna l'incubo del senso alternato

Il ponte sul Po ancora ko

Un particolare del giunto rotto

CREMONA/CASTELVETRO - Nonostante il divieto di transito per i mezzi pesanti sopra le 20 tonnellate, il vecchio ponte di Po che collega Cremona al territorio piacentino ha bisogno di altre cure: l’ennesima rottura di un giunto metallico renderà necessario un intervento di sostituzione, da programmare in giugno. E insieme ai lavori, inevitabilmente, tornerà anche il senso unico alternato. «I disagi per gli automobilisti saranno limitati a pochi giorni», si affretta a precisare il tecnico Emanuele Tuzzi della Provincia di Piacenza, ente a cui compete la manutenzione dell’infrastruttura. «Non abbiamo ancora deciso le date precise dell’intervento, ma — prosegue Tuzzi — procederemo in giugno. Il problema riguarda ancora una volta la parte di ponte situata sul territorio piacentino e cioè quella più vecchia». 
LEGGI DI PIU' SULL'EDIZIONE IN EDICOLA GIOVEDI' 1 MAGGIO

30 Aprile 2014

Commenti all'articolo

  • Stefano

    2014/05/03 - 17:05

    Altro intervento inutile, per tamponare per qualche mese, fino al prossimo cedimento. E' evidente che quel ponte ha finito la sua vita... anche con le limitazioni al traffico pesante, per altro rispettate a qualche modo, continua a cedere.

    Rispondi

  • Andrea

    2014/05/01 - 18:06

    ....e poi mi si viene a raccontare che un nuovo ponte non serve... Creare disagi pagandoli a caro prezzo invece è un toccasana per tutti...!! Vero..??? Ma forse è giusto così Nel paese delle banane mi sembra corretto preservare il vecchio... E poi ogni qual volta che il vostro giornale non sa cosa scrivere arriva il titolone " la città che cambia".... Veramente no comment....

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000