il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Gli abusivi dentro l'ospedale

In fuga dagli stalli presidiati dalla polizia locale: gli extracee 'invadono' i reparti

Gli abusivi dentro l'ospedale
CREMONA - Sono spuntati un po’ ovunque: nascosti nei locali al piano terra più vicini all’entrata (a cominciare dai servizi adiacenti il Centro unico prenotazioni, dove alcuni bagni sono stati resi impresentabili); nei sotterranei dove vengono gestiti servizi importanti ma meno appariscenti; nei corridoi di fronte agli ambulatori e agli studi medici che si trovano a piano terra e subito sopra. Stessa cosa in alcune astanterie ai piani superiori e nelle nicchie a lato delle due corsie che portano i veicoli al pronto soccorso e allo spazio dove è possibile l’accesso alle persone con difficoltà di deambulazione. Quasi un’invasione. E’ quel che accade nell’area dell’ospedale Maggiore, da un paio di settimane a questa parte, a seguito dei servizi contro gli abusivi (per lo più extracee nigeriani) condotti dalla polizia locale per dare un taglio alla presenza spesso molesta degli irregolari che imperversano nei parcheggi antistanti il nosocomio. E’ una dinamica che sta in poche parole: più presidi l’esterno, più gli abusivi si infiltrano nell’ospedale. Alla luce di tutto questo, potrebbe essere letta anche la recrudescenza dei furti lamentata un po’ in tutti i reparti nell’ultimo periodo. E così, una delle ipotesi è che dietro le razzie di portafogli avvenute di recente, anche in alcuni studi medici, ci sia proprio l’intervento degli extracee in fuga dagli stalli che si trovano di fronte al nosocomio. 
LEGGI DI PIU' SULL'EDIZIONE IN EDICOLA VENERDI' 25 APRILE

25 Aprile 2014

Commenti all'articolo

  • claudio

    2014/04/27 - 01:01

    Egregio signori, il problema è risolvibilissimo, basta presentarsi al parcheggio in una ventina di agenti in borghese e catturare tutti! Certo che se gli agenti arrivano con lampeggianti e sirene e come dire " ragazzi scappate altrimenti vi prendiamo" . Probabilmente non c`è la volonta di prenderli non siete convinti?

    Rispondi

  • They

    2014/04/26 - 07:07

    NON HO PAROLE, o meglio, solo un pensiero: SUBITO A CASA LORO e i falsi umanisti al loro seguito.

    Rispondi

  • dario

    2014/04/25 - 19:07

    Ho frequentato per un paio di anni il parcheggio dell'ospedale maggiore di Cremona. La sosta costava, mi pare, 75 centesimi all'ora e un gentile signore si occupava degli incassi. Mai avuto problemi. Poi una mente lucida ha pensato bene, per favorire l'utenza, di rendere la sosta gratuita. Gratuita? Si fa per dire, perchè da allora il parcheggio è stato invaso dagli extracomunitari con ritocco della tariffe incluso ed altri servizi.... La soluzione? Tornare all'antico e il problema è risolto. Non ci vorrebbe molto, si tratta solo di trovare un'altra mente un po' più lucida...

    Rispondi

  • dario

    2014/04/25 - 18:06

    Quante storie per dei bravi ragazzi venuti nel nostro Paese in cerca di un futuro migliore. Se non lo trovano subito lo cercano anche negli ospedali. Cosa c'è di male?

    Rispondi

  • dario

    2014/04/25 - 18:06

    Quante storie per dei bravi ragazzi venuti nel nostro Paese in cerca di un futuro migliore. Se non lo trovano subito lo cercano anche negli ospedali. Cosa c'è di male?

    Rispondi

Mostra più commenti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000