il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


VERSO LE AMMINISTRATIVE

Tensioni in Forza Italia
Gallina fuori dal coordinamento

Il vicesindaco di Soncino rinuncia all'incarico nel 'quadrumvirato'

Tensioni in Forza Italia
Gallina fuori dal coordinamento

CREMONA - Il vicesindaco di Soncino Gabriele Gallina rifiuta l'incarico di vicecoordinatore provinciale di Forza Italia: segno evidente che tra i berlusconiani non mancano tensioni e dissapori. Gallina era stato nominato nel 'quadrumvirato' voluto da Mariastella Gelmini al fianco del coordinatore Mino Jotta e degli altri due vice Antonio Agazzi e Fabio Bertusi. 

Ecco la dichiarazione ufficiale di Gallina: "Ringrazio l'On. Gelmini, ma ho deciso di non accettare l'incarico di Vicecoordinatore Provinciale di Forza Italia. Tralasciando il fatto che comunque non ho dato la disponibilità, il motivo della scelta è che non mi riconosco in questo organigramma dirigenziale e nel conseguente modo di fare politica che abbiamo già avuto occasione di sperimentare e che ora di nuovo si prospetta. Una modalità che rispetto, ma che non condivido. Non è una scelta facile rinunciare, ma ritengo che al primo posto vi siano valori come la coerenza politica e il rispetto per l'elettorato e solo successivamente si debba considerare la soddisfazione per eventuali riconoscimenti personali, come sicuramente può essere considerato un incarico così prestigioso all'interno del partito. Ovviamente continuerò ad impegnarmi per la campagna elettorale di Forza Italia, ma lo farò da semplice iscritto e da amministratore, senza alcun incarico di partito, restando comunque a disposizione della attuale classe dirigente".

19 Aprile 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000