il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Carabinieri e addetti fasulli, raffica di razzie

Malviventi a segno tra via Crespi (quartiere Cambonino) e via Ottolini (zona Porta Romana)

Finti addetti gas truffano anziani

CREMONA - I finti carabinieri che prima entrano nella casa di una novantenne e poi rubano denaro e oggetti per migliaia di euro. Due addetti fasulli dell’Aem che arrivano a un passo dal depredare un’altra casa di una persona anziana, dopo essere entrati con la scusa di verificare le condizioni dell’impianto a fronte di una fuga di gas finta come il tesserino e le credenziali che hanno mostrato. Almeno un altro paio di colpi analoghi che hanno fruttato in etrambi i casi un bottino che, tra contanti e valore degli oggetti sottratti, si aggira nell’ordine delle migliaia di euro.

Una mattinata tutta da dimenticare, quella di lunedì 14 aprile, tutta trascorsa all’insegna delle truffe ‘porta a porta’ in vari pari della città. I colpi dei finti carabinieri e dei finti addetti dell’Aem sono avvenuti in via Crespi (tra via Castelverde e via Cambonino), al Cambonino, e in via Ottolini.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

15 Aprile 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000