il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


VERSO LE AMMINISTRATIVE

Daniele Generali in lista con il Ncd

Il noto oncologo scende in campo a sostegno del sindaco uscente Oreste Perri

Daniele Generali in lista con il Ncd
CREMONA - “Ho aderito alla proposta di candidarmi per il Nuovo Centrodestra perché ne ho riconosciuto la bontà della proposta programmatica e la credibilità delle persone che lo incarnano a livello locale”. Con queste parole, Daniele Generali, medico chirurgo e oncologo-ricercatore presso l'unità di Patologia mammaria dell'ospedale di Cremona, annuncia il suo ingresso nella lista del NCD per le elezioni amministrative di Cremona. Curriculum di tutto rispetto, Generali è laureato a Brescia con il massimo dei voti, ha ottenuto una specializzazione a Torino nel 2004, e un dottorato di ricerca in oncologia molecolare a Oxford, un'altra specializzazione negli Stati Uniti, a Houston, presso l'Md Anderson Cancer Center. Generali ha unito la sua passione per la professione al mondo della ricerca, fondando l'associazione ARCO Onlus (Associazione per la Ricerca in Campo Oncologico) per la quale è presidente del Comitato scientifico, che ha lo scopo di raccogliere fondi per finanziare la lotta alle malattie tumorali. “Ho visto applicata nell'approccio alla politica la stessa modalità con cui affronto il mio lavoro quotidiano di ricerca e cura delle persone, una modalità fatta di passione, dedizione e sete di conoscenza. Penso sia utile, in questo momento difficile per il Paese, che tutti valutino la possibilità di mettersi a disposizione anche in ambito politico. Ho anche accettato di candidarmi – ha concluso Generali – perché il Nuovo Centrodestra sostiene chiaramente il sindaco uscente Oreste Perri che ritengo abbia svolto un gran lavoro in questi cinque anni di amministrazione a Cremona”. In caso di elezione, Generali assicura il proprio impegno “affinché le politiche comunali investano sempre di più nella tutela della salute dei cittadini”. Alle parole di Generali si aggiungono quelle di Carlo Malvezzi, coordinatore provinciale del partito: “Ringrazio il dottor Generali per la disponibilità di cui ci onora e posso dire che insieme a lui stanno decidendo di entrare nella nostra lista altre personalità di spicco della società civile. La politica, infatti, deve alimentarsi dell'esperienza e della passione di persone che si mettono a servizio della società con competenza e amore al bene comune”.

12 Aprile 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000