il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONESE DENUNCIATO

Razzia carne in tre market
La grigliata gli costa cara

Pizzicato a Verona: a processo, sceglie il patteggiamento

Razzia carne in tre market
La grigliata gli costa cara

VERONA - Per la sua trasferta veronese aveva progettato una grigliata 'a sbafo'. Così, ha pensato bene di rifornirsi di succulenti pezzi di carne nei banchi frigo dei supermarket (ben tre quelli 'visitati') nascondendo  sotto la giacca le prelibatezze destinate a sfrigolare sul barbecue. Dopo averla fatta franca in due occasioni, al terzo tentativo il cremonese è stato 'pizzicato' in flagranza: ha provato a passare attraverso le casse, ma lì qualcosa è andato storto. E sotto gli indumenti - in perfetto stile 'Il silenzio dei prosciutti' - sono spuntate salamelle, spiedini e altro. E l'auspicata abbuffata gratis è diventata d'un tratto salatissima. Fermato dalle forze dell'ordine, che hanno ricostrutio senza difficoltà il goloso iter predatorio dell'uomo, il furbo ghiottone cremonese è stato spedito alla barra per direttissima. E davanti al giudice ha scelto la strada del patteggiamento. A pancia vuota, oltretutto.

08 Aprile 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000